.. una VITA contro il bullismo!

Missione: “Oscar "NO AI BULLISMI con un aiuto CONCRETO ai GIOVANI" di Crv-ACR -Onlus di fatto

tp://www.acraccademia.it/NOVITA'.html - http://blog.libero.it/acrcrvdifatto/ svolge un’attività socio-culturale di prevenzione al BULLISMO. -‘dal 1987 ad oggi ”.. combatte le DEVIANZE GIOVANILI-il Cyberbullismo e "Bulli e Bullismo.. Vandali e Vandalismo” con l'OSCAR e crea protocolli d’intesa, tra operatori sociali, Associazioni, e Comitati. Breve Storia del Concorso di poesia/arti e mestieri OSCAR: Nasce nel 1987 a Milano, da un'intuizione di Sergio Dario Merzario, Rio, Semenza, Maderna e altri, prende il via il Concorso "il BAGGESE". Acr, Repo e Paza nel 1999, lo trasformano nel trofeo lombardo ( che nel 2002 diviene TROFEO LOMBARDO LIGURE). Nel 2006 diventa OSCAR Internazionale CONTRO il BULLISMO con il contributo di Sergio Dario Merzario, Ketti Bosco , le biblioteche e l'Unicef Prov. di IMPERIA!” associazione@acraccademia.it ; www.informarexresistere.fr/2013/03/06/lo-storico-alla-grillina-non-ce-fascismo-buono/#comment-306886 acraccademia.it/Acr%20Roma%20pag%206.html acraccademia.it/Il%20Baggese%20pag%207.html
http://accademia-acr.blogspot.it/
Care/i Lettrici/lettori! Questo è uno dei tanti Blog dell'Acr-Crv Onlus, che con tantissime .. persone.. DONNE ..Uomini.. Giovani.. e Associazioni.. NO PROFIT.. lottano contro il BULLISMO e per la VIVIBILITA' con l' Ambiente. Il successo di un blog sta nel numero dei commenti, Vi preghiamo pertanto di commentare, anche solo con domande o con divergenze. Non abbiate paura. STIAMO LAVORANDO PER VOI... Cordialità da http://http://www.acraccademia.it/ .. a norma del Decreto Legislativo 196/03, con la presente, Le comunichiamo che i Suoi dati vengono trattati con riservatezza, nel rispetto delle normative vigenti e non verranno divulgati per nessun motivo. Siamo coscienti che e-mail indesiderate possano diventare un vero e proprio disturbo. Se le informazioni di questo messaggio non fossero di Suo interesse, può ottenerne la rimozione immediata rispondendo con CANCELLAMI all"indirizzo: acr-onlusdifatto@libero.it . In mancanza di tale specifica richiesta di esclusione, resta sottinteso il consenso al ricevimento dei nostri messaggi – comunicati e INVITI! ASSOCIAZIONE CULTURALE RICREATIVA - Via DELLE FORZE ARMATE, 249 - 20152 - Milano- Info: 340 2707829 - 02 87392826 centro.ascoltoacr@libero.it mailto: info@acraccademia.it https://twitter.com/merzario4658 www.acraccademia.it/ARCHIVIO.htmlhttps://www.youtube.com/watch?v=iDJZusZbfwhttp://appuntamentiacronlus.blogspot.it/ http://clubturati.blogspot.it/ https://www.youtube.com/watch?v=SWkpb1Me72Q
https://www.facebook.com/GliostacolidelCuoreGiorgiaStella/videos/2103154113080409/?t=5 ... Ciaooooo da http://appuntamentiacr-onlus.blogspot.com/

mercoledì 27 aprile 2011

LETTERE AL DIRETTORE de il milanese/il baggese: Candidati alle zone UDC-Sarah Yousef Zona 9 e Michele Rigoli Zona 8!

Carisssimi lettori e soci di acr
anche quest'anno 2011 siamo
stati abilitati, grazie a CIESSEVI,
a ricevere il 5 x 1000!
Grazie del vs buon cuore:
ACR c.f. : 97365190152
http://www.acraccademia.it/
Care Amiche e Cari Amici,

Lunedi 2 maggio alle ore 18 l' on. Pierferdinando Casini parteciperà all' incontro a cui Vi invito.
OGGETTO: CONVEGNO DEI PARLAMENTARI CON I RESIDENTI DEL SUD ITALIA A MILANO

Carissimo/a,
Ti invitiamo a partecipare lunedì 2 Maggio 2011 dalle ore 18.00 alle ore 20.00 circa all’incontro che si terrà con i Parlamentari e Rappresentanti dell’Unione di Centro del Sud Italia e le Associazioni delle Famiglie dei residenti a Milano provenienti dalle rispettive regioni. Interverranno: On. Lorenzo Cesa – Pres. Rocco Buttiglione – On. Mario Tassone – Pres. Ciriaco De Mita – On. Salvatore Ruggeri – On. Angelo Cera – On. Giuseppe Naro – On. Nunzio Testa – Sen. Gianpiero D’Alia – Pres. Agatino Mancusi. L’incontro si svolgerà il presso il Palazzo delle Stelline – Hotel Centro Congressi in Corso Magenta n° 61 a Milano. Saranno presenti i Candidati al Comune di Milano e delle Zone circoscrizionali con i quali parleremo delle nostre proposte politico-programmatiche per le elezioni milanesi. AugurandoTi di aver trascorso una felice e serena Pasqua, ti invitiamo a non mancare.
Cordialmente,
Savino Pezzotta (Coordinatore Regionale)
Mario Scotti (Vice-Coordinatore Regionale)Vi aspetto.
I migliori saluti
Pasquale Salvatore (Coordinatore UDC Milano)

http://www.youtube.com/watch?v=boiKCSuBHwk

Da una giovane candidata (x l'udc in zona 9), alla quale sorgono dei dubbi (giusti o meno giusti, ma sinceri e legittimi x la sua età ..) .. e però forte della guida di una madre sicura e che conosce la vita, riceviamo e volentieri pubblichiamo... acr-onlus e il milanese
 ( acr-4658@libero.it )

“VIVIAMO IN UNA SOCIETA’. PER NOI DUNQUE NIENTE E’ DAVVERO BUONO SE NON E’ BUONO PER LA SOCIETA’„

                                                                                        VOLTAIRE
Sarah Yousef candidata alla Zona 9...
Le paure che oggigiorno assalgono le persone con cui ho l’occasione e la fortuna di confrontarmi sono principalmente tre: il fattore lavoro, la questione relativa agli stranieri e la sicurezza. Naturalmente si tratta di temi noti e condivisi dalla maggioranza della gente e proprio per questo essi vengono sempre più spesso sfruttati nelle propagande elettorali dei partiti, facendo leva sulle ferite aperte dei cittadini. A questo punto mi chiedo allora quanti di noi abbiano realmente “speso” (anche se sarebbe meglio dire “investito”) qualche istante della loro vita per riflettere fino a che punto siano stati condizionati i propri pensieri. E’ davvero il razzismo o la xenofobia la soluzione ai nostri timori oppure ciò nasce soltanto dal bisogno di un capro espiatorio per placare la rabbia ormai diffusa? L’ostilità e l’intolleranza nei confronti di colui che è “altro” da me potrà dare luce alla così sospirata “società del benessere”? Per mia immensa fortuna, posso vantare diversi contatti interculturali dove ho potuto osservare come universi paralleli di gran lunga diversi tra loro non solo coesistano ma anzi si intreccino e crescano insieme, arricchendosi giorno dopo giorno e stringendosi in un’alleanza solidale e sincera. Vorrei avere l’opportunità di far provare queste e molte altre esperienze anche a tutti coloro che ormai si sentono un po’ rassegnati a questa idea errata di incompatibilità. Il mio progetto è focalizzato quindi sulla costruzione del dialogo interculturale in zona 9 ma non solo: altri punti focali sono la riqualificazione del “nonno-sitter”, figura di estrema utilità ma purtroppo ampiamente sottovalutata; micro interventi a favore delle aree verdi ed istituzione di aree riservate ai cani, solidarietà e cooperazione, una maggiore assistenza agli anziani e progetti di formazione per l’apprendimento delle lingue e dell’utilizzo del PC, fatti dai cittadini per i cittadini, nell’ottica di accrescere le competenze individuali ed ottenere maggiore competitività nel mercato del lavoro. Poche idee ma concrete e realizzabili mediante il Vostro sostegno e la Vostra collaborazione.

.. che dire COMPLIMENTI.. è impeccabile BRAVA! Deve essere sostenuta una candidata che ha tale PROGRAMMA ed è assalita dai dubbi.. dell'esistenza! 
sergio.merzario4658@libero.it  www.acraccademia.it

Risposta:

Gentilissima Sarah Yousef
Sono a sua disposizione, chiami quando vuole al 02.87392826 o al cell. 3402707829, x concordare un incontro.. lavoriamo per la gente acr-onlus e il milanese.
A presto sergio.merzario@acraccademia.it

Cadidato della Zona 8?.. MICHELE RIGOLI:

http://www.youtube.com/watch?v=boiKCSuBHwk
.........
Gentile Lettore e Socio Acr,
ho il piacere di inviarLe l'INVITO (Su richiesta alleghiamo il volantino relativo alla conferenza): "Le ferrovie dall'Unità d'Italia" a cura di S. Bordonaro, organizzata dall'Assessorato alla cultura del Comune di Asso in collaborazione con il Club Treni Brianza, che avrà luogo Giovedì 5 maggio 2011 alle ore 21.00 presso la Biblioteca Comunale di Asso.
Con viva cordialità L'Assessore alla cultura Imogene Pina .. Cordiali Saluti Biblioteca Comunale "Ivano Ferrarini" Piazza Mazzini, 7 22033 Asso (Co) Tel. 031/682469
.................................
INCONTRO 30 APRILE CON BOERI E BISCARDINI

Cari amici di ACR,
vi invito ( su richiesta il programma) all’incontro che si terrà Sabato 30 aprile alle ore 10,30 alla Fonderia Mercury in via Thaon di Revel 21, con STEFANO BOERI e ROBERTO BISCARDINI dal titolo “VINCERE QUI PER VINCERE IN ITALIA. Da Milano la riscossa riformista.”
Milano Riformista  http://www.spiritolibero.mi.it/ 

venerdì 15 aprile 2011

LA PRIMAVERA DI MILANO di Stefano Scalici candidato al cdz 7 di mi



Il prossimo mese di Maggio non sarà come gli altri. A Milano si elegge il nuovo sindaco della città. Non solo: le prossime elezioni amministrative saranno un segnale importante per l'intero paese. Avranno perciò una forte valenza politica, anche perché, da sempre, Milano anticipa le tendenze politiche e sociali dell'intero Paese. Questa non è la sola novità di questa primavera. A Milano, e finalmente verrebbe da dire, non sarà la solita battaglia tra guelfi e ghibellini, Inter o Milan, fumatori o non fumatori. Schermaglie già viste, trite e ritrite, di cui l'Italia è veramente stanca.
Anche perché, nel frattempo, le aziende chiudono i battenti, i giovani stentano a trovare un'occupazione stabile, l'immigrazione non è gestita, le riforme enunciate dal Governo nazionale si riducono a leggi confezionate su misura delle esigenze personali del Premier, la sinistra si irrigidisce su posizioni di retroguardia, a difesa solo dei diritti acquisiti dal mondo del lavoro. Che però cambia in fretta.
E Milano non fa eccezione. Anzi. La vicenda dell'Expo ne è la principale testimonianza. Continue obiezioni procedurali fra Regione, Provincia e Comune hanno già “bruciato” tre anni di tempo. Di fatto i lavori devono ancora iniziare. E questo non è secondario, se pensiamo alle opportunità di occupazione che tale evento potrebbe generare per i giovani oltreché per i sempre più numerosi over-40 , espulsi dal mondo del lavoro, per via della crisi economica. La cui fine é tutt'altro che in vista.
L'altra grande novità di questa primavera, dicevamo, é la presenza di un “Nuovo Polo”, composto dalle forze politiche stanche delle enunciazioni e delle battaglie di piazza a colpi di slogan. Forze che preferiscono la politica del “fare” alle urla, che mettono al centro la persona, la famiglia, la solidarietà. Forze che traggono origine dalla tradizione cattolica, presente con la lista dell'UDC, dalla tradizione liberale, da quella laico- riformista.
Le idee camminano sulle gambe degli uomini, si dice. E il candidato sindaco Manfredi Palmeri vuole rappresentare la novità di queste elezioni. Per una nuova primavera. La politica ha bisogno di rinnovamento. E scegliere un giovane come candidato sindaco è una scelta coraggiosa. Ma, proprio per questo, vincente. Non solo. Manfredi Palmeri sa di poter contare su una squadra di personalità che vivono la politica come servizio. Attenti alle reali esigenze dei cittadini. Primo fra tutti Pasquale Salvatore, capolista al Consiglio Comunale per la lista dell'UDC. La sua presenza nel mandato precedente, ove rivestiva il ruolo di Capogruppo UDC a Palazzo Marino, parla da sola. Insieme al candidato sindaco, record di attività in Aula, col 99% di presenze. Un'attenzione al mondo delle piccole imprese, dei giovani, con il “Progetto Sociale per Milano”. L'obbiettivo del “Quoziente familiare” per favorire le famiglie a livello fiscale. Una politica abitativa attenta alle fasce deboli, come gli anziani e le giovani coppie. L'integrazione con i “nuovi cittadini”giunti fra di noi da ogni parte del mondo. In linea con l'accoglienza di una città col “coeur in man”, come si diceva una volta. E si potrebbe continuare.
Insomma, di carne al fuoco ce n''è molta. Basta fare la scelta giusta.

Stefano Scalici, candidato al Consiglio di zona 7 per l'UDC
stefanoscalici@hotmail.it

 Un candidato.. un pò selettivo e originale.. e chi non lo è (a partire da me)?
Ma da sostenere in quanto spirito libero e sincero!
sergio.merzario4658@libero.it

giovedì 14 aprile 2011

ande.. a cura di Acr e Crv

  CONVEGNO SU UNITA’ D’ITALIA E FEDERALISMO
http://www.labuonanotizia.org/vetrina_lbn0000.html
http://blog.libero.it/ILCIVENNESE/view.php?nocache=1302849925
Milano, 14 aprile 2011 – Domani, venerdì 15 aprile, alle ore 17.30, al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, via Olona 6 bis, il candidato -Sindaco Letizia Moratti (e gli altri...) interverrà al convegno “L’Italia Unita nel federalismo”, promosso da A.N.D.E. Milano – Associazione Nazionale Donne Elettrici.


Milano, 14 aprile 2011- Domani, venerdì 15 aprile, alle ore 12, nel Ridotto dei Palchi “Arturo Toscanini” del Teatro alla Scala, il Sindaco Letizia Moratti interverrà alla presentazione della stagione teatrale 2011-2012.
Saranno presenti:
Stéphane Lissner, Sovrintendente e Direttore Artistico Teatro alla Scala Bruno Ermolli, Vice Presidente Fondazione Teatro alla Scala.
http://www.acraccademia.it/

martedì 12 aprile 2011

L'Assessore Verga.. INFORMA.. la gente... MI-TO e Coscienza e Salute conferenza gratuita!

CASA. UN NUOVO BANDO DEL COMUNE PER L’ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI ERP
Milano, 12 aprile 2011 – Il Comune ha aperto un nuovo bando per la formazione della graduatoria valevole ai fini dell’assegnazione in locazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Le domande potranno essere presentate fino a lunedì 30 maggio direttamente agli sportelli abilitati attraverso una procedura informatica.
Sul sito del Comune è possibile consultare l’elenco dei CAF convenzionati presso le cui sedi gli interessati potranno chiedere informazioni e presentare la domanda (www.comune.milano.it – Bandi - Avvisi). Le domande potranno essere inserite anche sul sito del Comune, accedendo al servizio online all’indirizzo internet http://sepaweb.comune.milano.it/, entrando nella sezione Compilazione on-line, Domanda ERP. La domanda inserita con la modalità online dovrà essere successivamente validata dal richiedente, il quale dovrà confermare la volontà di partecipazione seguendo le istruzioni contenute nel messaggio di posta elettronica che, terminata la procedura, riceverà dal Comune. Il concorrente sarà, quindi, invitato a presentarsi su appuntamento presso gli uffici comunali di via Pirelli 39 (primo piano, corpo basso) per la validazione definitiva della domanda e la consegna del punteggio ISBARC/R conseguito. In mancanza di conferma, la domanda inserita online non sarà considerata ai fini dell’inserimento in graduatoria. Al momento della presentazione della domanda, all’utente viene comunicato immediatamente il punteggio raggiunto. A bando chiuso, il punteggio assegna una posizione in graduatoria. Le assegnazioni ordinarie avvengono per scorrimento della graduatoria. Gli appartamenti liberi vengono consegnati a chi ne ha diritto giorno dopo giorno. Prima di assegnare l’alloggio il Comune effettua alcune verifiche: nel caso in cui l’autocertificazione non risulti corretta, si procede a un riposizionamento nella lista. L’utente può fare ricorso al Tar. Le domanda hanno una validità di sei semestri, decorso tale termine l’istanza decade e il concorrente deve presentarne una nuova. Il meccanismo è trasparente e la graduatoria ha un accesso pubblico. Da gennaio 2009 il processo di formazione della graduatoria erp è certificato ISO. Con l’Amministrazione in carica, l’aggiornamento delle graduatorie ora avviene ogni sei mesi, dal primo bando aperto nel luglio 2006. In questo modo ai richiedenti viene offerta la possibilità di integrare una domanda  presentata in precedenza segnalando fatti o eventi nuovi che possono modificare il punteggio e, di conseguenza, la posizione in graduatoria. L’aggiornamento semestrale consente di avere una fotografia sempre attuale delle domande di edilizia sociale.

CULTURA. DAL 3 AL 22 SETTEMBRE LA QUINTA EDIZIONE DEL FESTIVAL MITO SETTEMBREMUSICA

Milano, 13 aprile 2011 – Dal 3 al 22 settembre si svolgerà la quinta edizione di MITO SettembreMusica, dedicata quest’anno al centocinquantesimo dell’Unità d’Italia.
Milano e Torino, di nuovo insieme, propongono un festival musicale capace di suggerire nuovi itinerari di ascolto, passione per la ricerca, affetto per la tradizione.
Anche quest’anno MITO punterà sull’utilizzo di piazze, musei, teatri, sale da concerto, palcoscenici inediti per generi differenti: dalla classica al pop, passando per il jazz, l’etnica, l’avanguardia. Grazie al sostegno del Comitato per i festeggiamenti dei 150 anni
dell’Unità d’Italia, la quinta edizione del Festival ha commissionato braniad alcuni tra i maggiori compositori viventi, italiani e stranieri, cheverranno proposti al pubblico in prima esecuzione mondiale, sia a Milano che a Torino. I sei italiani che hanno accettato la sfida sono Salvatore
Sciarrino, Fabio Vacchi, Fabio Nieder, Ivan Fedele, Francesco Antonioni e
Matteo Franceschini. Li affiancheranno l’inglese Harrison Birtwistle, il
francese Pascal Dusapin, l’americano Michael Daugherty, il giapponese
Toshio Hosokawa, il cinese Guo Wenjing, l’olandese Louis Andriessen e
l’estone Arvo Pärt.
Guardando alla grande tradizione, sarà poi il maestro Yuri Temirkanov, con
l’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, a presentare al pubblico le
musiche dei grandi compositori russi che all’arte italiana hanno voluto
rendere omaggio. Con il ciclo Dalla Russia con amore al Festival approdano
quattro grandi concerti con le musiche di Èajkovskij, Rachmaninov,
Prokof’ev e Stravinsky.
Accanto all’esecuzione di cori, inni e fanfare di epoca risorgimentale,
verrà riproposta nella cattedrale di San Gaudenzio, a Novara, la Messa da
Requiem per il re Carlo Alberto scritta da Carlo Coccia e in quella stessa
chiesa eseguita nel 1849.
Non manca, nel programma per i 150 anni dell’Unità d’Italia, uno sguardo
alla musica popolare e alle diversità linguistiche che caratterizzano il
nostro paese. Un’anticipazione di questa parte del cartellone si avrà già
giovedì 14 aprile, con un concerto in Piazza della Scala a Milano, che
vedrà sul palco 8 gruppi provenienti da altrettante regioni italiane.
I ritmi della cultura negro-africana animeranno il consueto omaggio di MITO
SettembreMusica a un paese straniero. Sarà Haiti, l’isola devastata dal
sisma il 12 gennaio 2010, la nazione ospite della manifestazione. Nella
scelta, MITO ha voluto fare proprie le parole che pronunciò dopo il
terremoto lo scrittore haitiano Dany Laferrière: “Quando tutto cade, quando
tutto sfugge di mano, resta la cultura”. Le musiche haitiane proposte
saranno un mix di generi e stili diversi: voci, percussioni, l’arte di
Beken, l’Ensemble Erol Josué, la performance di Moonlight Benjamin. Il
Focus Haiti sarà arricchito dalla rassegna cinematografica milanese La
terra trema – cinema da Haiti e verso Haiti che presenta film d’autore
sulla cultura, la ritualità e l’anima meticcia dell’isola caraibica.
Come nel 2010, il Festival dedica, a Milano, un’intera giornata alla musica
africana. Sul palco si alterneranno, dal pomeriggio alla sera, artisti come
Lokua Kanza dal Congo, Boubacar Traoré dal Mali e l’Orchestra National de
Barbes, con musicisti provenienti da Algeria, Francia e Marocco.
Al Festival non mancheranno i grandi nomi della musica sinfonica. Due
ricorrenze hanno ispirato gli organizzatori: i duecento anni dalla nascita
di Franz Liszt e i cento dalla morte di Gustav Mahler. L’Ottava Sinfonia
(dei Mille) del compositore austriaco, scomparso un secolo fa a Vienna,
inaugurerà il Festival a Torino il 3 settembre, schierando due orchestre e
due cori: Orchestra e Coro del Teatro Regio e Orchestra Sinfonica Nazionale
della Rai con il Coro del Maggio Fiorentino, diretti da Gianandrea Noseda
all’Auditorium Giovanni Agnelli Lingotto. Sarà invece Daniel Barenboim,
nella duplice veste di direttore e pianista, il 4 settembre, ad avviare il
cartellone milanese con la Filarmonica della Scala: in programma, al Teatro
alla Scala, musiche di Mozart, Beethoven e Rossini.
Per gli appassionati di classica il programma prevede concerti di grande
musica a prezzi popolari (che nella scorsa edizione coinvolsero 30mila
persone): il 16 a Torino e il 17 a Milano i Carmina Burana di Carl Orff e
Le Sacre du printemps di Igor Stravinsky, eseguiti dalla Südwestdeutsche
Philharmonie e dal Coro dei Bamberger Symphoniker, diretti da Vassilis
Christopoulos. Per la prima volta a Milano, una grande orchestra sinfonica
si esibirà al Mediolanum Forum di Assago. Per gli amanti della tradizione
verdiana è stata invece organizzata una serata particolare il 13 settembre,
a Torino, con un concerto a tema dell’Orchestra e Coro del Maggio Musicale
Fiorentino diretti da Roberto Abbado.
Le musiche di autori provenienti da paesi che si affacciano sul Baltico
saranno protagoniste di un appuntamento milanese con la Baltic Youth
Philharmonic diretta da Kristjan Jarvi.
La musica di Gustav Mahler approda ancora al Festival con la Israel
Philharmonic Orchestra diretta da Zubin Mehta, a Milano e a Torino, con la
Sesta Sinfonia, eseguita dalla Philharmonia Orchestra diretta da Lorin
Maazel. Presenti in cartellone anche la Budapest Festival Orchestra con
Ivan Fischer, Salvatore Accardo, Uto Ughi e l’Orchestra di Praga diretta da
Latham Koenig con Fazil Say. In programma anche un omaggio al compositore e
didatta Sergio Liberovici, nel ventennale della scomparsa.
Una nutrita schiera di giovani pianisti sarà protagonista di un ciclo
dedicato a Franz Liszt, con esibizioni in entrambe le città.
Appuntamenti anche per i cultori di musica sacra e barocca e per gli amanti
della musica contemporanea: Berio, Petrassi, Donatoni, sono solo alcuni dei
compositori che verranno riproposti in un Concerto Promenade attraverso le
sale del Museo del Novecento.
Il Festival si apre anche quest’anno a contributi e generi diversi. A
Torino una sezione jazz prevede l’esibizione di band di giovani musicisti.
A Milano invece spazio ai break in jazz con nuovi talenti che riproporranno
musiche di Art Blakey, Benny Golson, Wayne Shorter, Hank Mobley, Valery
Ponomarev. Nel ventennale della scomparsa omaggio a Miles Davis in entrambe
le città con Enrico Rava, Stefano Bollani, John Scofield e Dave Douglas.
Spazio anche alla musica elettronica, al crossover e alle contaminazioni
con altri generi. A Torino si esibiranno Christian Fennesz, il siriano Omar
Souleyman con la sua “jihadi-techno”, il trio Emeralds e gli A Certain
Ratio. A Milano arriveranno invece Alva Noto e Blixa Bargeld, presenti con
Mimikry, l’islandese Ólafur Arnalds, l’elettro-pop di The Naked and Famous
e la voce di Diamanda Galas.
Nel programma di MITO anche i grandi nomi della musica pop. A Milano,
Ornella Vanoni e Peppe Servillo sono presenti con un programma in cui si
intrecciano le tradizioni musicali milanesi con quelle partenopee, la Banda
Osiris si esibirà invece al Teatro Franco Parenti. Nei due capoluoghi, al
Palasport Olimpico Isozaki e al Mediolanum Forum di Assago, doppio concerto
Cristiano De Andrè. Al Palasport di Torino tappa del tour 2011 di Franco
Battiato Up Patriots to Arms.
Il Festival renderà protagonisti, tra gli spettatori, anche bambini e
ragazzi. Nei week end torinesi e milanesi si terranno incontri con gli
autori, concerti, spettacoli destinati al pubblico più giovane. Diverse
anche le strade intraprese per avvicinare i piccoli al mondo delle note:
l’Open Trios propone la formula del concerto raccontato per guidare i
bambini all’ascolto di Mozart, Brahms, Donizetti e Stravinsky, accostati a
composizioni popolari siciliane e pizziche salentine.
Proseguono anche i progetti educational del Festival. Accanto alle
iniziative rivolte alle scuole, MITO propone quest’anno un percorso di
avvicinamento alla musica per giovani e adulti: cuore dell’iniziativa sono
gli incontri e lezioni-concerto con alcuni dei maggiori artisti presenti. A
Milano Alfred Brendel propone una lezione-concerto sul carattere musicale
partendo dalle sonate di Beethoven.
MITOFringe a Milano e MITO per la città a Torino, il Festival off con tanti
appuntamenti musicali gratuiti, tornerà per la terza volta nelle due città
alcune novità: a Milano si comincia già a fine maggio, anticipando il
cartellone, con giovani artisti ed ensemble.
Per la chiusura della quinta edizione in entrambe le città arriva Pierre
Boulez con l’Ensemble Intercontemporain. In programma Pli selon Pli, una
riflessione del compositore sul pensiero di Mallarmé. E a Milano, il 22
settembre, MITO dà l’arrivederci alla sesta edizione con una grande festa
musicale e danzante.
Programma e informazioni su
http://www.mitosettembremusica.it/

http://www.acraccademia.it/


http://www.acraccademia.it/













http://www.acraccademia.it/
Cari amici,  vi ricordiamo la prossima conferenza gratuita : La Scala dei Valori della Coscienza Genetica  e l’analisi della Coscienza Individuale  a cura di Fiorella Rustici
Venerdì 15 Aprile ore 21.00


Coscienza e Salute - Via Desenzano, 8 - Milano
Ingresso gratuito su prenotazione
02-48.71.29.63 - info@coscienzasalute.it
Questa conferenza nasce dal desiderio di dare un contributo al tentativo di spiegare l’origine del profondo degrado morale e spirituale che noi esseri umani stiamo vivendo, e che è facilmente osservabile da ognuno di noi facendo uso di quel po’ di distacco e di sensibilità, o coscienza, che è necessaria per rendersi conto di questa semplice e amara realtà.
La conferenza sarà trasmessa on-line collegandosi al nostro sito
http://www.acraccademia.it/

mercoledì 6 aprile 2011

A Cesano Boscone il Magistrato Armando Spataro ha presentato il libro "Ne valeva la pena!" un successo a cui hanno contribuito cinque Associazioni di volonriato: Libera, Arci, Acr, Cesaneremo, Cooperativa e Incontro



Ciao Fabio,
venerdì ho già 2 impegni, alla Biblioteca Sicilia e al Circolo di Via delle Capinere..(Davide Van De Sfroos-Pantaleo e Circolo Gobetti-Clelia)
Quindi.. però..
Se trovo la sostituzione, non mancherò, mi piacerebbe tanto..
Grazie dell'INVITO e buona vita!
Sergio dario Merzario
http://www.acraccademia.it/ 



Ciao Sergio,

come detto l'altra sera a Cesano Boscone ti invito a partecipare alla a presentazione del libro di Maria Pia Trevisan, "L'operaia che amava la sua fabbrica", per venerdì 8 aprile alle 21,00 al Circolo familiare libertà e lavoro di Trezzano, via circonvallazione 26 (tratto cittadino della vecchia vigevanese all'altezza del bivio per Zibido San Giacomo).
Breve presentazione:
Maria Pia Trevisan presenterà il suo libro “L’operaia che amava la sua fabbrica. Anni di Mivar e d’impegno. Quasi un’autobiografia”. Le memorie di una donna lavoratrice e del suo impegno sociale nel mondo del lavoro, della politica e della società del nostro territorio.
Una storia operaia, storia di relazioni tra lavoratori, sindacato e “padroni”, storia d’impresa, storia di conflitti degli anni più duri, che sfociano nello Statuto dei lavoratori.
Il racconto di Maria Pia Trevisan offre risvolti e colori umani che ci permettono di guardare ben oltre la cronaca di un’azienda, la Mivar, e dei conflitti che l’hanno accompagnata per molti anni.
Alla fine di questa storia la fabbrica che ha “contrastato” la globalizzazione, profondamente ridimensionata, si avvia al tramonto. Pia tira le somme di una vita operaia e del suo rapporto con il
“padrone” che non ha mai considerato un “maestro di vita”. Ora c’è del rispetto tra i due, ognuno è convinto di aver fatto la sua parte. E Pia, l’operaia, che da ragazza aveva altri sogni, ma che invece ha trascorso una vita in fabbrica, riconquista la scena offrendoci un racconto maturo, con una forte dose di verità.
Maria Pia Trevisan ha tre figli ed è nonna. È stata consigliera comunale e presidente del Consiglio comunale di Abbiategrasso dal 2002 al 2007. Dal 1991 al ’95 ha fatto parte della segreteria comprensoriale del Sindacato dei pensionati Cgil.
Parteciperanno anche le RSU di aziende del territorio.
Ti aspettiamo buona giornata
Fabio Bottero
p.s.: Ti preannuncio che settimana prossima giovedì 14 aprile alle 20,00 (con cena), sempre al Circolo familiare, avremo come ospite Nando Dalla Chiesa per la presentazione del suo ultimo libro: La convergenza. Mafia e politica nella Seconda Repubblica
http://www.acraccademia.it/
http://www.spazioteatro89.org/newsletter/viewContent.asp?idContent=276

domenica 3 aprile 2011

SCALICI STEFANO CANDIDATO al C.d.Zona 7 di MILANO!.. con Pasquale Salvatore al Comune e Mafredi Palmeri Sindaco di Milano!

Urban Center Milano è lieta di invitarLa al ciclo di incontri promossi dal Centro METID del Politecnico di Milano e APOGEO sul tema

"E-COLLABORATION: IL SENSO DELLA RETE"
gli incontri si svolgeranno dalle ore 17.30 alle 19.00 presso l'Urban Center Milano - Galleria Vittorio Emanuele II
Calendario / programma scaricabile al link: http://allegati.comune.milano.it/urbancenter/invito/2011/eCollaboration.pdf   

venerdì 1 aprile 2011

acr e crv? Assolutamente sì! .. con www.acraccademia.it

http://www.comunitanuova.it/
Ciao, FERRARI!

Grazie x la tessera OMAGGIO, ricambiamo proponendoti al CD come Socio Onorario di ACR-ONLUS! Sono.. Siamo, ben lieti di collaborare con la vs importante REALTA'.
Ti proponiamo uni scambio di LINK suoi ns siti e blog! A presto e ricambiamo di cuore i migliori saluti.  sergio dario merzario

Ciao Direttore! Scusami per il ritardo, eccomi a Te. Per noi va benissimo lo scambio di link, un' unico particolare: puoi anticiparmi dove verrebbe inserita la " Finestra " di Pensionati italiani. In atttesa di una Tua risposta, i miei migliori saluti
riccardo ferrari

La posizioneremmo quì sotto nel blog del milanese:

A cura di Riccardo Ferrari www.acraccademia.it
ROSANNA e BRUNO, in via nirone a mi! .. Una Pittura Cosmica..
http://www.youtube.com/watch?v=Mv4g5mJd3jU

http://www.acraccademia.it/