.. una VITA contro il bullismo!

Missione: “Oscar "NO AI BULLISMI con un aiuto CONCRETO ai GIOVANI" di Crv-ACR -Onlus di fatto
https://www.acraccademia.it/Il%20Triangolo%20Lariano%20pag%201.html
http://www.acraccademia.it/Il%20Civennese%20pag%202.html
tp://www.acraccademia.it/NOVITA'.html - http://blog.libero.it/acrcrvdifatto/ svolge un’attività socio-culturale di prevenzione al BULLISMO. -‘dal 1987 ad oggi ”.. combatte le DEVIANZE GIOVANILI-il Cyberbullismo e "Bulli e Bullismo.. Vandali e Vandalismo” con l'OSCAR e crea protocolli d’intesa, tra operatori sociali, Associazioni, e Comitati. Breve Storia del Concorso di poesia/arti e mestieri OSCAR: Nasce nel 1987 a Milano, da un'intuizione di Sergio Dario Merzario, Rio, Semenza, Maderna e altri, prende il via il Concorso "il BAGGESE". Acr, Repo e Paza nel 1999, lo trasformano nel trofeo lombardo ( che nel 2002 diviene TROFEO LOMBARDO LIGURE). Nel 2006 diventa OSCAR Internazionale CONTRO il BULLISMO con il contributo di Sergio Dario Merzario, Ketti Bosco , le biblioteche e l'Unicef Prov. di IMPERIA!” associazione@acraccademia.it ; www.informarexresistere.fr/2013/03/06/lo-storico-alla-grillina-non-ce-fascismo-buono/#comment-306886 acraccademia.it/Acr%20Roma%20pag%206.html acraccademia.it/Il%20Baggese%20pag%207.html
http://accademia-acr.blogspot.it/
Care/i Lettrici/lettori! Questo è uno dei tanti Blog dell'Acr-Crv Onlus, che con tantissime .. persone.. DONNE ..Uomini.. Giovani.. e Associazioni.. NO PROFIT.. lottano contro il BULLISMO e per la VIVIBILITA' con l' Ambiente. Il successo di un blog sta nel numero dei commenti, Vi preghiamo pertanto di commentare, anche solo con domande o con divergenze. Non abbiate paura. STIAMO LAVORANDO PER VOI... Cordialità da http://http://www.acraccademia.it/ .. a norma del Decreto Legislativo 196/03, con la presente, Le comunichiamo che i Suoi dati vengono trattati con riservatezza, nel rispetto delle normative vigenti e non verranno divulgati per nessun motivo. Siamo coscienti che e-mail indesiderate possano diventare un vero e proprio disturbo. Se le informazioni di questo messaggio non fossero di Suo interesse, può ottenerne la rimozione immediata rispondendo con CANCELLAMI all"indirizzo: acr-onlusdifatto@libero.it . In mancanza di tale specifica richiesta di esclusione, resta sottinteso il consenso al ricevimento dei nostri messaggi – comunicati e INVITI! ASSOCIAZIONE CULTURALE RICREATIVA - Via DELLE FORZE ARMATE, 249 - 20152 - Milano- Info: 340 2707829 - 02 87392826 centro.ascoltoacr@libero.it mailto: info@acraccademia.it https://twitter.com/merzario4658 www.acraccademia.it/ARCHIVIO.htmlhttps://www.youtube.com/watch?v=iDJZusZbfwhttp://appuntamentiacronlus.blogspot.it/ http://clubturati.blogspot.it/ https://www.youtube.com/watch?v=SWkpb1Me72Q
https://www.facebook.com/GliostacolidelCuoreGiorgiaStella/videos/2103154113080409/?t=5 ... Ciaooooo da http://appuntamentiacr-onlus.blogspot.com/

mercoledì 30 giugno 2010

Acr e Crv..ma dai?!.. sempre! NEWS de IL MILANESE.. Si, grazie!

http://www.acraccademia.it/GIORNALI%20ON-LINE.html

 
http://www.blogger.com/goog_1463170257
















PRESENTAZIONE DELL'ACCORDO PER IL RESTAURO DELLA PELLICOLA



Milano, 22 giugno 2010 - Domani, mercoledì 23 giugno, alle ore 12.30, in Sala dell’Orologio, a Palazzo Marino, il Sindaco Letizia Moratti presenterà l’accordo per il restauro della pellicola originale del film “Miracolo a Milano” di Vittorio De Sica.

Interverranno Giuseppe Bonomi, presidente SEA Aeroporti di Milano, Manuel De Sica, presidente Associazione Amici di Vittorio De Sica, e Paolo Mereghetti critico cinematografico.



SALUTE. LANDI PRESENTA CAMPAGNA CONTRO MALATTIE SESSUALI



Milano,  2010 -Giovedì 24 giugno, alle ore 12.00, in Sala Stampa a Palazzo Marino, l’assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna presenterà l'iniziativa saluteINformaMi,percorso di sensibilizzazione per orientare i giovani al benessere fisico, alimentare, psicologico e sessuale, raggiungendoli nelle palestre GetFIT con miniconferenze e counselling individuali. Un’operazione gestita con gli esperti della Fondazione Ca’ Granda Policlinico coinvolti anche con un’apposita apertura pomeridiana del Laboratorio di Intelligenza Sessualmente Trasmissibile. Partecipano Pier Mannuccio Mannucci, direttore scientifico della Fondazione Ca’ Granda Policlinico; Sergio Cardelli, marketing manager GetFIT; Alessandra Graziottin, sessuologa; Marco Cusini, responsabile Centro Malattie Sessualmente Trasmesse dell'Ospedale Maggiore e Alberto Caputo, psichiatra e sessuologo.









ANZIANI. PRESENTATO IL PIANO ANTICALDO 2010. MORATTI: “È LA RISPOSTA DI



MILANO AI PROBLEMI DELLE PERSONE PIÙ FRAGILI”

Milano, 22 giugno 2010 – Al via anche quest’anno il Servizio Estate Amica – Piano Anticaldo 2010 del Comune di Milano per gli anziani che rimangono in città durante l’estate. “Anche quest’anno il Comune organizza il Piano Anticaldo con l’obiettivo di alleggerire gli anziani da problematiche che d’estate si aggravano a causa dei disagi dovuti al caldo e della solitudine. Un momento in cui le istituzioni mettono in campo un sovrappiù di impegno e risorse a beneficio dei più deboli”. Lo ha detto il Sindaco Letizia Moratti, in Sala Stampa a Palazzo Marino, insieme con l’assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche Sociali Mariolina Moioli e i partner che collaborano alla realizzazione di questa rete di sostegno estivo. Presenti i rappresentanti di ASL, Milano Ristorazione, Telecom Italia, Milano Sport, Associazioni di volontariato e organizzazioni accreditate, ATM, AGIS, associazioni di categoria, Unione Artigiani, APA Confartigianato, EPAM, Centrale del Latte di Milano-Granarolo, SMA, Esselunga, Coop, testate giornalistiche, farmacie, Associazione Medici Volontari, gestori dei parchi cittadini. “Il successo del Piano Anticaldo - ha proseguito Letizia Moratti - risiede nell’efficienza e nella qualità dei servizi, ma anche nella capacità di fare sistema per portare aiuto a chi ha bisogno. Ai servizi di assistenza naturalmente si aggiungono le attività ricreative. Ci sono molte iniziative, infatti, che rendono l’estate più facile e gradevole, come gli sconti per gli abbonamenti in piscina o per andare dal parrucchiere o ancora i pasti nei ristoranti cittadini o ancora la consegna del quotidiano a domicilio abbinato al pasto”.

Nel 2009, 2.123 anziani, considerati a rischio molto alto, sono stati presi in carico dal Comune di Milano; nel 2010 il numero è salito a 2.662. Il dato è fornito dall’Anagrafe della Fragilità, definita da ASL, composta da

anziani di età superiore o uguale a 75 anni che vivono da soli e incondizione di difficoltà economica; questi due fattori vengono incrociati con i dati medici degli anziani, che a seguito di questa valutazione generale possono essere considerati a rischio basale, intermedio, alto o molto alto. “I risultati raggiunti negli ultimi anni, in particolare nel 2009, consentono di confermare la centralità di questa iniziativa. Nel periodo 1 giugno – 20 giugno 2010 le richieste pervenute al numero verde 800.777.888 sono state 200, effettuate da un totale di 153 cittadini. Le prestazioni erogate nello stesso periodo dai Centri Multiservizi Anziani sono state 254.

“Nel periodo estivo vengono attivate risposte che si concentrano sulle persone fragili – ha proseguito Mariolina Moioli - facendo in modo che questi mesi particolari, per necessità e solitudine, diventino il momento del tempo ritrovato, della solidarietà e della prossimità. Proprio quando la città si spopola, i servizi si potenziano, così chi è solo trova aiuto, sostegno e compagnia. Il Piano Anticaldo rappresenta la risposta

straordinaria ai mesi di particolare criticità, integrando i servizi che il Comune di Milano garantisce tutto l’anno alle fasce di popolazione più fragile”.

A partire dal 2006 i servizi offerti con il progetto Estate Amica hanno avuto una crescita costante: tra il 3 giugno e il 6 settembre 2009 il Comune ha ricevuto 3.500 richieste al numero verde, e ha erogato circa 35.000 prestazioni offrendo, per esempio, quasi 15.000 pasti a domicilio. Negli ultimi quattro anni gli anziani che hanno ricevuto aiuto per l’igiene personale sono aumentati di oltre il 600%, quelli che hanno avuto

sostegno relazionale/compagnia del 350% circa. In crescita anche i servizi di consegna pasti e giornali a domicilio, incrementati rispettivamente del 79% e del 46%. A questo numero si aggiungono le 39.000 prestazioni erogate dai Centri Multiservizi Anziani nel periodo 3 giugno - 4 settembre 2009, in risposta a 33.000 chiamate.

Come ogni anno, è possibile trovare informazioni relative al Piano Anticaldo sul sito www.comune.milano.it/estateamica  e attraverso il materiale informativo diffuso in luoghi strategici della città,

maggiormente frequentati dagli anziani. Se Vi interessa richiedeteci,  www.comune.milano.it/estateamica    via INFO: info@acraccademia.it  la scheda del Piano Anticaldo.









SALUTE. LANDI: “CALA IL CONSUMO DI DROGA ED ESPLODE QUELLO DELL’ALCOL. IL



PARLAMENTO VIETI ALCOL E SIGARETTE PRIMA DEI DICIOTT’ANNI”

Milano, 22 giugno 2010 - “Milano ha vietato la vendita degli alcolici prima dei 16 anni, adesso il Parlamento estenda a livello nazionale il divieto sino ai diciotto anni”. Questa la proposta dell’assessore alla Salute del

Comune di Milano Giampaolo Landi di Chiavenna in risposta ai dati preoccupanti emersi dalla Relazione annuale sulle tossicodipendenze presentata oggi a Palazzo Chigi. Secondo l'indagine, a causa della crisi economica, precipita il consumo di stupefacenti e cresce quello dell’alcol al punto che l’assunzione quotidiana in tre anni è aumentata del 18,2 % e si è incrementato ben del 200% il numero di coloro che nella vita si sono

ubriacati oltre le 40 volte. “Il Parlamento legiferi con urgenza -precisa l’assessore - l’estensione del divieto di vendita, somministrazione e cessione gratuita dai 16 ai 18 anni sia per gli alcolici che per le sigarette. Davanti ai numeri allarmanti presentati oggi non si può abbassare la guardia e non si deve sottovalutare l’importanza di prestare attenzione ai temi della salute e ai cambiamenti di stili di vita della società. Soprattutto quando sono pericolosi come 'lo sballo' ricercato nell’alcol. Questi dati dimostrano quanto siano indispensabili le campagne di prevenzione che indirizzano verso comportamenti responsabili e stili di vita sani. Sia per la popolazione adulta, sia per quella giovane che punta allo sballo con gli alcolici meno costosi. E da un anno a questa parte, a Milano, meno facilmente reperibili dai minorenni grazie all’ordinanza promossa dal mio Assessorato che ne vieta la vendita prima dei sedici anni”.

http://accademiauniversitalavorovita.blogspot.com/



http://blog.libero.it/4658LEALTA/view.phphttp://www.acraccademia.it/STAFF.html

http://blog.libero.it/CENTRORICERCHEVA/

sabato 26 giugno 2010

SALVATORE PASQUALE.. Coordinatore cittadino dell'UDC... PIAZZALE CANTORE. VERGA: consegnate le chiavi.. e ... MORATTI: Cascine.. “ UN ESEMPIO DI VITA SOSTENIBILE”



PIAZZALE CANTORE. VERGA: “CONSEGNATE CHIAVI EX CASELLO DAZIARIO A NUOVO GESTORE”

Ospiterà un negozio di abbigliamento, 32mila euro il canone annuo d’affitto

Milano, 26 giugno 2010 – Il Comune ha stipulato una convenzione per la concessione d’uso dell’ex Casello Daziario presente sul lato ovest di piazzale Cantore.
“Abbiamo messo a reddito un bene che porterà alle casse comunali 32 mila euro l’anno – ha spiegato l’assessore alla Casa Gianni Verga -. L’aggiudicatario ha offerto il doppio della base d’asta originariamente fissata a 16.707 euro. In questo modo l’Amministrazione comunale ottiene il recupero conservativo dell’immobile senza oneri”. A ritirare le chiavi dell’ex Casello è stato un rappresentante della Leale srl, seconda classificata nella gara, dopo che il vincitore del bando si è ritirato. All’interno aprirà un punto vendita del marchio “7Camicie”. Nella nuova ridistribuzione degli spazi verrà mantenuta la pianta originale dell’edificio.

(nelle foto di Ketti BOSCO... Salvatore Pasquale "DUEMILAVOTI alla competizione x la REGIONE LOMBARDIA.." Nominato COORDINATORE dell'Unione di CENTRO nella Città di Milano .. Complimenti caro Presidente Onorario e buon Lavoro .. se Le serve ACR..e i suoi collaboratori ci sono sempre e anche IL MILANESE.. c'è)..
Il progetto architettonico dovrà essere presentato entro i prossimi 4 mesi per ottenere l’assenso del settore Demanio e l’autorizzazione della Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggi di Milano. Poi inizieranno i lavori di restauro.
La Soprintendenza aveva posto alcuni obblighi per il restauro. Il casello, pur non essendo soggetto a vincolo, ricade fra gli stabili di interesse artistico avendo più di 50 anni. Per il suo utilizzo si è resa infatti necessaria l’autorizzazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
“Siamo stati molto attenti alle tipologie commerciali e alla qualità dei concorrenti - ha affermato Verga -. Il vincitore del bando ristrutturerà l’immobile a sue spese e ne svilupperà il progetto architettonico in linea con le indicazioni della Soprintendenza. Con l’inizio del 2011, si può pensare che nell’ex Casello sarà già aperta l’attività commerciale”. In piazzale Cantore sono presenti due ex Caselli Daziari: quello posto sul lato est, verso la Darsena, è stato dato in concessione a un ristoratore. Quello a ovest, al civico 2, è costituito da un unico piano rialzato accessibile da due ingressi contigui. La superficie complessiva degli ambienti è di circa 121 mq. La commissione tecnica che ha valutato i progetti non ha accolto proposte che prevedevano sexy shop, take away, phone center e agenzie di scommesse.

Al bando hanno partecipato 10 concorrenti, tutti ritenuti ammissibili.

La durata della concessione è di 12 anni. Il nuovo gestore avrà l’obbligo di eseguire gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria per tutta la durata del contratto, di effettuare il restauro conservativo di strutture e finiture, oltre ai lavori di sistemazione interna, in accordo con la Direzione Centrale Tecnica del Comune e con l’assenso della Soprintendenza.

Milano, 26 giugno 2010 - "E' una bellissima giornata alla scoperta delle cascine di Milano. All'interno della nostra città ce ne sono tante, sono realtà che hanno una storia straordinaria, come la Cascina San Giacomo", ha detto questa mattina il Sindaco Letizia Moratti che, accompagnata dagli assessori Mariolina Moioli, (Famiglia, Scuola e Politiche sociali) e Alessandro Morelli (Turismo, Marketing e Identità Territoriale) e dal presidente del Comitato Cascine Milano Expo 2015 Stefano Boeri, ha partecipato all’iniziativa “Cascine Aperte”, una giornata dedicata alla scoperta delle cascine di proprietà comunale.
Prima tappa la Cascina Corte San Giacomo, al confine tra il quartiere Corvetto e il nuovo Parco della Vettabbia, un’area verde nuova e ancora in fase di completamento. La Cascina di via San Dionigi è un presidio di integrazione sociale e ospita Nocetum, la comunità che accoglie le famiglie con bambini in difficoltà e promuove attività culturali e sociali. Da poco dichiarata "Porta del Parco Sud", la comunità di Nocetum è anche molto attiva sui temi dell'ambiente e della cura del territorio e organizza manifestazioni nel parco, incontri, convegni su questi temi.
La visita del Sindaco è proseguita nel parco della Vettabbia, dove hanno sede il depuratore di Nosedo e la Cascina Grande Chiaravalle, sede di un’azienda agricola.
Ultima tappa la Cascina San Bernardo dove il Sindaco Moratti ha incontrato alcune associazioni della zona, Associazione Borgo di Chiaravalle, Imondideimondi, Arci Pessina che, insieme con l’Abbazia di Chiaravalle e il Depuratore di Nosedo, hanno organizzato una giornata di giochi, biciclettate nel parco e un piccolo rinfresco per famiglie e bambini.
"Le cascine di Milano sono luoghi con finalità diverse, agricole e sociali. Delle 59 cascine di proprietà comunale, 14 di esse - ha spiegato il Sindaco Moratti – sono in stato di abbandono e aspettano di essere recuperate e valorizzate. Abbiamo voluto sviluppare un percorso che possa favorirne la riqualificazione, coinvolgendo i soggetti e le associazioni che già le abitano e le rendono vitali”.
Dopo il via libera della Sovrintendenza, entro luglio partirà il bando per la concessione della cascina San Bernardo, la prima, fra quelle in disuso, ad essere recuperata”.
Il Sindaco ha concluso annunciando che presto sarà pronto il progetto esecutivo per il secondo lotto del Parco della Vettabbia.
 http://www.acraccademia.it/

http://acraccademia4658.blogspot.com/

venerdì 25 giugno 2010

il milanese e il baggese luglio e agosto 2010!


senzabavaglio@senzabavaglio.info

ORDINE/Iacopino presidente, Paissan vice. FNSI furibonda Il consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti ha eletto Enzo Iacopino presidente. Un grande smacco per la corrente di Autonomia e Soliarietà (che a Milano si chiama Nuova Informazione) e dei suoi alleati (che reggono la Federazione Nazionale della Stampa), Stampa Democratica e Quarto Potere, che avevano chiesto la testa di Iacopino, reo di essersi schierato contro il contratto. La strategia di Franco Siddi è quindi fallita miseramente. Per contrastare Iacopino il segretario della FNSI aveva candidato Giorgio Balzoni, ex segretario dell’Usigrai. Una scelta miope visto che ai vertici della FNSI, dell’INPGI, della Casagit e del Fondo Complementare siedono solo donne e uomini Rai. Consegnare l’Ordine a un altro collega della televisione di Stato sarebbe stato un suicidio politico e infatti i consiglieri dell’Ordine hanno detto no e promosso Iacopino, fino a oggi segretario, alla presidenza. Subito dopo il risultato della votazione che dava ragione a Iacopino, Marco
Politi, un veterano dell’Ordine, vaticanista del Messaggero prima e della Repubblica poi, ora in pensione, e colonna della corrente di Autonomia e Solidarietà, non si è trattenuto e ha urlato: “Basta con questo Siddi che ci fa sempre perdere”.
Vicepresidente è stato riconfermato Enrico Paissan un uomo bipartisan (che in questo caso vuol dire “che pensa da solo”), alla segreteria eletto per la prima volta Giancarlo Ghirra e alla tesoreria riconfermato Nicola Marini. Non abbiamo nulla di personale contro Ghirra ma ci domandiamo quando si spezzerà quell’asse incestuoso che lega giornalismo e politica. Ghirra dal 1994 al 1999 è stato consigliere della Regione Sardegna. Nulla di personale, ripetiamo, ma non ci piace vedere un uomo politico che si occupa di temi come deontologia ed etica. In esecutivo sono entrati per i professionisti Fabio Benati, Fiorenza Sarzanini e Roncalli. In ballottaggio Saverio Paffumi e Morviducci. Per i pubblicisti ballottaggio tra Ugo Armati e Tomassone. La prossima riunione è prevista per metà luglio. Per prima cosa si dovranno sciogliere i nodi dei ballottaggi e subito dopo saranno eletti i revisori dei conti. E il comunicato di Senza Bavaglio sarebbe finito qui. Se non che, al momento di scriverlo, ci è giunto un gustoso documento della FNSI, con una oscura e incomprensibile dichiarazione in sindacalese puro del suo segretario generale, Franco Siddi. Francamente vale la pena leggerla per rendersi conto che non ci si capisce nulla, tranne che il vertice della Federazione è scosso da un profondo disagio (dovuto all’elezione del loro nemico giurato Enzo Iacopino?), che gli impedisce di articolare un commento comprensibile. Ve lo proponiamo come ci è arrivato e vi invitiamo a una toto interpretazione, specie su due punti:
1 - Cosa vuol dire che l’elezione dei nuovi vertici dell’Ordine è “espressione di una fatica democratica e di un grande tormento originato dalla ricaduta di pratiche nebulose” ? Chi ci spiega cosa sono le “pratiche nebulose”?
2 – E ancora. Che cos’è “la strumentazione attraverso la quale si esprime il Consiglio dell’Ordine”?
Leggete qua sotto e fatevi (purtroppo) quattro risate.
"Il Segretario generale della Federazione Nazionale della Stampa Italiana, Franco Siddi, comunica:
Siddi (Fnsi): auguri ai nuovi vertici dell’Ordine ma problemi rappresentanza professione reale
'L’elezione del nuovo Presidente e del nuovo vertice esecutivo del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, ancora non del tutto completata, è espressione di una fatica democratica e di un grande tormento originato dalla ricaduta di pratiche nebulose, anche più del logorio di una legge istitutiva per la quale non basta più una semplice manutenzione ma s’impone una radicale e drastica riforma.
Tuttavia, la percezione che emerge dal tormentato percorso elettorale di rinnovo è che la professione che si rispecchia nel Consiglio dell’Ordine trovi fatica a corrispondere alla realtà del lavoro giornalistico di oggi.
Al nuovo Presidente Enzo Iacopino, al quale con i nuovi eletti va l’augurio di buon lavoro nel compito istituzionale attribuito all’organismo giurisdizionale della professione, non possono sfuggire problematiche e
inquietudini.  Poi c’è il nodo della strumentazione attraverso la quale si esprime il Consiglio dell’Ordine, che ha bisogno invece di un radicale cambiamento. Il Sindacato dei giornalisti, che è chiamato ad occuparsi dei problemi del lavoro giornalistico, sempre meno garantito e sempre più minato da sollecitazioni di vario genere, da invadenze di campo ed è attraversato da tutti i fenomeni della crisi economica e dai gravi disagi che vive il lavoro intellettuale nel mondo moderno, non potrà che continuare a guardare le condizioni concrete in cui si svolge oggi la professione' ”.
Al nuovo vertice dell'Ordine gli auguri di buon lavoro da parte di Senza Bavaglio
Senza Bavaglio http://www.senzabavaglio.info/
http://www.acraccademia.it/

Personale alla Galleria Ba-Rocco-Baggio di Rocco Basciano! .. Racconti di A. Febo.. e poi.. A SHANGAI PER L'EXPO CON IL GRUPPO CRONISTI

Spett.le Redazione  de IL MILANESE/IL SANREMESE/IL BAGGESE/IL CIVENNESE nel TRIANGOLO LARIANO!
Riceviamo e volentieri pubblichiamo!
"L'ass.cult.le arte Ba-Rocco invia articolo e chiede se gentilmente potete pubblicarlo sul prossimo numero in uscita. Colgo l'occasione per augurarvi buone vacanze cordiali saluti
Rocco Basciano"
Analoga richiesta riceviamo dallo Scrittore
Siciliano amico di ACR IL SANREMESE Angelo Arangio Febo (vedi foto a lato .. RACCONTI...)
Ma certamente e ben volentieri pubblichiamo, invitando i Soci di Acr di Sanremo e della Liguria a visitare la bella e valida manifestazione culturale di Imperia.
 La Redazione
http://www.acraccademia.it/
Nelle foto a lato, proponiamo a tutti percorsi formativi.. di PITTURA.. con l'amico.. Rocco Basciano, nella foto con una 
                   pittrice che ha tenuto presso il suo studio una personale ed è stata premiata.. anche dalla Zona 7!
(putroppo non possiamo pubblicare l'articolo xkè non si apre WIN-ZIP), la REDAZIONE de IL MILANESE.
E vari percorsi..
http://www.acraccademia.it/
.. un percorso formativo di "RESTAURO MOBILI" tenuto dal Docente: Rodolfo D'AMICO segretario di ACR-Onlus (se verranno raggiunti almeno 5 iscritti) a partire, dall'ultimo mercoledì di settembre pv., al Centro x Giovani di Comunità Nuova di Don Gino RIGOLDI. Orari, dalle h 19,15 alle h 20,15.. poi seguiranno altri corsi e percorsi formativi (P.C., INFORMATICA, Giornalismo, DANZA e Balli vari (Boogie Woogie e Latini), CENTRO ASCOLTO. Vi aspettiamo! iscrizioni e chiarimenti al 0287392826 info@acraccademia.it
http://www.acraccademia.it/GIORNALI%20ON-LINE.html

Ciao Soci e Amici di ACR!
Dal 20 al 26 ottobre, voli KLM da Malpensa via Amsterdam, il Gruppo Cronisti Lombardi organizza un viaggio a Shangai (7 giorni/5 notti) per una visita all'Expo, anche in concomitanza con le giornate della Regione Lombardia. La quota individuale di partecipazione è prevista (cambio dollaro stabile) in 1.280 euro, con supplemento di euro 220 in camera singola, più 25 euro per il visto collettivo.
TUTTE LE INFORMAZIONI SU
http://www.piazzettavergani.org/

Il numero dei posti è limitato. Avranno precedenza i colleghi che si saranno prenotati cronologicamente prima inviando una mail con i propri dati a
 redazione@piazzettavergani.it

http://www.alg.it/

http://www.youtube.com/watch?v=DHkzkLK2T7g&feature=related

PS.
Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da contatti personali o da elenchi e servizi di pubblico dominio o pubblicati. In ottemperanza della Legge 196 Dpr 30/06/2003 di cui all'articolo 23, per la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali. acr-onlus@libero.it

Buone Vacanze ai ns Soci ACR e ai lettori con il baggese e il milanese di luglio e agosto 2010!?!

INVITO STAMPA
per lunedì 28 giugno pv. h 9,30/13,00 in Regione Lombardia Auditorium "Giorgio GABER" x acr .. da:
Marcella Ruggiero
SEC Relazioni Pubbliche e Istituzionali
Via Panfilo Castaldi 11 - 20124 Milano
Phone: +39 02 624999.1 Fax: +39 02 6592475
e-mail:
ruggiero@secrp.it
 acr-onlus@libero.it
http://www.acraccademia.it/

GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LE DROGHE. DOMANI SINDACO MORATTI E ASSESSORE MOIOLI ILLUSTRANO I RISULTATI DELLE ATTIVITA’ DI PREVENZIONE E CONTRASTO
Milano, 25 giugno 2010 – Domani, sabato 26 giugno, giornata internazionale contro le droghe, alle ore 15.00, all’Unità Multidisciplinare Integrata di via Pastrengo 6, il Sindaco Letizia Moratti e l’assessore alla Famiglia,
Scuola e Politiche Sociali Mariolina Moioli illustreranno iniziative e risultati delle attività di prevenzione e contrasto alle dipendenze, messi in atto dal Comune di Milano.

sergio.merzario@acraccademia.it

ANNULLATA RIUNIONE COMMISSIONE PERMANENTE SU SOCIETA’ PARTECIPATE
Milano, 25 giugno 2010 – Il Presidente del Consiglio comunale Manfredi Palmeri ha comunicato che è stata annullata e rinviata alla prossima settimana la riunione odierna della Commissione sull’Attuazione del programma da parte delle società ed altri soggetti a partecipazionecomunale, in programma a Palazzo Marino alle ore 12.

http://www.acraccademia.it/

http://www.chiamamilano.it/it/index.html

giovedì 24 giugno 2010

“EXPO, SUBITO LA NUOVA GOVERNANCE”

milano, 24 giugno 2010.. lo ha dichiarato Pasquale Salvatore, capogruppo UDC in Consiglio comunale a Milano, in merito alle dimissioni di Lucio Stanca

Milano, 24 giugno 2010 – “Solo una rapida sostituzione di Lucio Stanca alla guida operativa di Expo da parte di tutte le istituzioni coinvolte eviterà di fornire agli expo – scettici ulteriori e strumentali spunti di polemica”. Lo ha dichiarato Pasquale Salvatore, Capogruppo UDC in Consiglio comunale, in merito alle dimissioni di Lucio Stanca dalla carica di Amministratore Delegato di Expo. “L’Esposizione universale è e resta una straordinaria occasione di confronto culturale e di arricchimento e non il pretesto per dar vita a inutili e dispendiose opere faraoniche: solo una nuova governance, la cui formazione dev’essere la priorità politica già delle prossime ore, ci consentirà di proseguire su questa strada”.

Contatti .. SEC Relazioni Pubbliche e Istituzionali
Alessandro D’Angelo 02/624.999.39 - 329/4139226

http://www.acraccademia.it/ 
info@acraccademia.it
acr-onlus@libero.it
oceano4658@libero.it
Alessandro D'Angelo .. Account Executive.. SEC Relazioni Pubbliche e Istituzionali Via Panfilo Castaldi, 11
20124 Milano.. Tel: +39 02 624999.1.. Mob: +39 329 4139226.. Fax: +39 02 6592475
dangelo@secrp.it

Urban Center Milano ha il piacere di invitare la SV al convegno sul tema:

Greenway Lombardia:  un’infrastruttura verde per Milano 2015 .. che si svolgerà: Mercoledì 30 giugno 2010 dalle ore 9.30 alle ore 13.00 Villa Scheibler - via Felice Orsini 21 Milano .. Invito 
Entrata libera e gratuita, gradita la registrazione Per registrazioni tel. 0224126540 comunicazione@milanomet.it  
http://www.acraccademia.it/ 
http://accademiailmilanese.blogspot.com/
http://www.acraccademia.it/Il%20Milanese%20pag%201.html     http://blog.libero.it/4658LEALTA/view.php?nocache=1244622214



... nelle
tre foto la
 MINIDARSENA
con il Sindaco di Milano
Letizia
MORATTI... Ftp://allegati.comune.milano.it/urbancenter/invito/2010/greenway.pdf



 

mercoledì 23 giugno 2010

24/6/2010.. dall'Ex Consigliere di Zona ITALIA G.Maria e amico di ACR.. riceviamo e volentieri pubblichiamo !

x i lettori impegnati nel SOCIALE con ACR:
dall'Ex Consigliere di Zona ITALIA G.Mariariceviamo e volentieri pubblichiamo !www.monza2010.org (nelle foto. Gianmaria ITALIA, mentre presenta con Merzario e l'Ass. di Corsico MAGISANO, l'OSCAR della Poesia, vinto dalla Scuola ex E. FERRARIO, nel 2008 al Teatro Chiesa di S.Cristoforo.. e foto .. sotto.. il tratto del circuito (la famosa griglia di partenza del GP) dove sarà sistemato il podio davanti a circa 5mila persone; quella sotto, al di qua del muretto, è la "corsia box" dove stazioneranno le delegazioni prima di entrare in pista. Pensa che l'autodromo sarà trasformato in villaggio olimpico per osputare circa 1700 persone.. Dopo la parte di cerimoniale cpnditta da me ci sarà la parte spettacolo condotta da Francesco Facchinetti.. Per arrivarci l'entrata è quella di "porta Vedano", comune di vedano al Lambro, adiacente al parco, ...le altre foto, tuttavia ampie notizie e foto sono nel sito http://www.monza2010.org/ ).
Special Olympics somno riservati a ragazzi Down o con disabilità intellettiva ..  http://www.acraccademia.it/
Caro GIANMARIA, sei sempre attivo e dinamico, quante cose belle che fai, COMPLIMENTI!
Si mi interessa e giro la notizia ai miei collaboratori della Prov. di MONZA e Brianza, se posso ci vediamo il 29.. Grazie e a presto!
x acr il milanese .. sergio dario merzario
http://www.acraccademia.it/

From: gianitalia@libero.it  To: info@acraccademia.it

 Caro SERGIO, il tuo giornale è sempre e contemporaneamente sia un vivo protagonista che un attento testimone della vita sociale.
Da almeno tre mesi sono dedito, con crescente frequenza (adesso ormai tutti i giorni), all'allestimento dell'area media dei Giochi Nazionali Specialo Olympics che si disputeranno a Monza ed in altretrre località della Brianza dal 28 giugno al 4 luglio. In particolare sono maggiormente coinvolto alla preparazione della cerimonia inaugurale che si terrà la sera di martedi 29 in autodromo perchè ne sarò il prsentatore: proprio ieri mattina ho condotto la conferenza stampa al Palazzo della Regione (sala del Ginfalone) presenti Formigoni e gli assessori Rizzi e Boscagli
Come sai gli Special Olympics somno riservati a ragazzi Down o con disabilità intellettiva (http://www.monza2010.org/ ) - se ti interessa presenziare sappi che l'ingresso è libero, inizio cerimonia 19.45 - ingresso autodromo da Vedano al Lambro (dalla Villa Reale a sinistra dopo circa 1 km costeggiando il parco)
Un cordiale arrivederci
Gianmaria

------------------------------------------------------------------------
 


 IL SINDACO MORATTI ALLA QUARTA EDIZIONE DEL PREMIO MILANODONNA .. AMBROGINO D`ORO A GIORGIO GASLINI. MORATTI: “MILANO È ORGOGLIOSA DEI SUOI TALENTI”
Milano, 24 giugno 2010 – “Il Maestro Gaslini è tra coloro che maggiormente hanno contribuito allo sviluppo dell’arte e della cultura milanese e italiana. Con questo riconoscimento vogliamo esprimergli la nostra ammirazione e la nostra gratitudine perché con la sua arte ha portato la musica italiana e l’immagine di Milano nel mondo”. Lo ha affermato il Sindaco Letizia Moratti, in Sala dell’Orologio, a Palazzo Marino, in
occasione della cerimonia per il conferimento dell’Ambrogino d’Oro al compositore milanese Giorgio Gaslini. “Sono moltissimi i successi ottenuti da Gaslini. Oggi - ha proseguito il Sindaco - noi li ricordiamo insieme con lui e lo ringraziamo. Milano è orgogliosa di essere la sua città. Il suo talento, la sua passione, la sua sensibilità hanno arricchito Milano, l’hanno resa ancora più bella, più affascinante, più attrattiva agli occhi del mondo”. “Sono molto grato a questa città. Milano - ha dichiarato il Maestro Gaslini - è la città dell’operosità, del lavoro, dell’estro e della creatività. Lo dimostra il fatto che abbiamo artisti in ogni ambito. Noi milanesi siamo molto pragmatici e nel nostro Dna abbiamo il gusto del fare e il piacere di
inseguire un sogno e realizzarlo”.
http://www.acraccademia.it/

PGT. PALMERI: “il 24 giugno 2010"

AMBROGINO D’ORO. Giovedì 24 IL SINDACO MORATTI CONFERISCE L’ONORIFICENZA A GIORGIO GASLINI

Milano, 2010 - 24 giugno, alle ore 12.30, in sala dell’Orologio, a Palazzo Marino, il Sindaco Letizia Moratti conferirà l’Ambrogino d’Oro al compositore milanese Giorgio Gaslini.
Sarà presente l’assessore al Cultura Massimiliano Finazzer Flory.

24 Giugno.. IL SINDACO MORATTI CONSEGNA PIASTRINA DI RICONOSCIMENTO AI PARENTI DELL’ALPINO GUIDO MOJANA


Milano, 2010 – giovedì 24 giugno, alle ore 10.30, in sala dell’Orologio a Palazzo Marino, il Sindaco Letizia Moratti consegnerà la Piastrina di riconoscimento ai parenti dell’alpino Guido Mojana. Sarà presente Antonio Respighi, l’alpino che ha ritrovato la piastrina.

  IL SINDACO MORATTI ALLA QUARTA EDIZIONE DEL PREMIO MILANODONNA
Milano,  2010 -   giovedì 24 giugno, alle ore 17.30, nella sala Alessi di Palazzo Marino, il Sindaco Letizia Moratti parteciperà alla quarta edizione del premio MilanoDonna.
Il Premio MilanoDonna, voluto dal Sindaco, è dedicato alle donne che hanno contribuito alla crescita culturale e sociale di Milano.
Sarà presente l'assessore alla Famiglia Scuola e Politiche Sociali Mariolina Moioli.

"CONSIGLIO COMUNALE ANTICIPATO ALLE 13, IN AULA FINO A MEZZANOTTE PER ESAME EMENDAMENTI”
Milano, 23 maggio 2010 – “Ho anticipato alle 13 l’orario di convocazione della seduta consiliare di domani 2406 dedicata alla prosecuzione dell’esame degli emendamenti al Piano di Governo del Territorio. La chiusura dei lavori d’Aula è prevista a mezzanotte”.
Lo ha reso noto il Presidente del Consiglio comunale Manfredi Palmeri, aggiungendo che, nel corso o al termine del Consiglio, si riunirà l’Ufficio di Presidenza congiuntamente alla Conferenza dei Capigruppo per il calendario dei lavori della prossima settimana.
CONSIGLIO SU PGT, MANCA QUORUM IN APERTURA. PALMERI: “ULTERIORE RALLENTAMENTO; ORA QUASI IMPOSSIBILE ADOZIONE IL 28, MA RESTA PRIORITÀ. IN AULA GIÀ DA DOMANI”

Milano, 23 gennaio 2010 – “Dopo 12 minuti, la 46ª seduta sul Pgt si è chiusa alle 14.42 dopo due appelli di verifica del numero legale: per la prima convocazione hanno risposto 30 consiglieri (anziché 31), per la seconda convocazione, relativa ad altri argomenti, erano presenti in 18 (anziché 20). Ho già convocato il prossimo Consiglio per domani, ampliando l’orario dei lavori, anticipando l’appello alle 13 e prevedendo la fine per mezzanotte”. Lo ha detto il Presidente del Consiglio comunale Manfredi Palmeri al termine della seduta odierna, sottolineando che “si tratta di un ulteriore rallentamento che rende quasi impossibile l’adozione del Pgt per il 28 giugno, la data ipotizzata per il voto finale. Il documento è e resta una priorità per i lavori d’Aula, che lo vedranno trattato almeno altre tre volte entro la fine del mese di giugno”. Il Presidente Palmeri ha ricordato che “dal 15 dicembre sono stati effettuati 46 Consigli sul Pgt, di cui 2 per l’illustrazione della delibera, 2 per il dibattito, 42 per l’esame degli emendamenti: 21 volte è mancato il numero legale e 25 no, 29 volte è stata trattata in prima convocazione e 17 in seconda, 34 volte è stata iscritta e trattata e 12 iscritta e non trattata. Delle 1.395 più 18 proposte di modifica presentate ne rimangono 827: finora ne sono state quindi trattate 586, di cui 92 approvate, 61 respinte, 235 ritirate, 11 trasformate in odg, 5 decadute, 182 accorpate”.
 DOMANI IL SINDACO MORATTI ALLA QUARTA EDIZIONE DEL PREMIO MILANODONNA

Milano, 23 giugno 2010 - Domani, giovedì 24 giugno, alle ore 17.30, nella sala Alessi di Palazzo Marino, il Sindaco Letizia Moratti parteciperà alla quarta edizione del premio MilanoDonna.
Il Premio MilanoDonna, voluto dal Sindaco, è dedicato alle donne che hanno contribuito alla crescita culturale e sociale di Milano.
Sarà presente l'assessore alla Famiglia Scuola e Politiche Sociali Mariolina Moioli.
CULTURA. IN MOSTRA A PALAZZO MORANDO I COSTUMI D’OPERA DEL TEATRO ALLA SCALA Finazzer Flory: “Mettiamo in scena il retroscena e rendiamo visibile ciò che è invisibile"
Milano, 23 giugno 2010 – I costumi di scena del Teatro alla Scala saranno esposti a Palazzo Morando da domani, giovedì 24 giugno, fino al 12 settembre. La mostra “Il Costume veste la musica – L’atelier del Teatro alla Scala” è promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune in collaborazione con la Fondazione Teatro alla Scala.  In mostra oltre 50 abiti realizzati dal Laboratorio di Sartoria della Scala, sia per l’Opera che per il Balletto. Un modo per rendere omaggio a un’eccellenza nell’eccellenza, ossia al lavoro e all’alta professionalità dei sarti che con pazienza e dedizione confezionano artigianalmente i costumi di scena del Teatro alla Scala.  “Raccontiamo la Scala attraverso i costumi e l’immagine – spiega l’assessore alla Cultura Massimiliano Finazzer Flory - per fare del nostro museo della moda un luogo che possa affascinare, in questa estate, i turisti di tutto il mondo. Per non essere soltanto spettatori ma protagonisti dello spettacolo, dobbiamo anche sapere che cosa c’è dietro ad ogni rappresentazione. Con questa mostra Palazzo Morando unisce davvero il bello e l’utile, la competenza e la creatività, rende visibile ciò che è invisibile e mette in scena il retroscena. Dobbiamo capire che il teatro comincia dalle prove, dal laboratorio e che se Milano è la capitale della moda lo deve anche al fatto che è la capitale del costume”.  I costumi e gli accessori in mostra sono stati scelti, oltre che per il valore estetico, fra gli spettacoli che hanno rappresentato i momenti più significativi del repertorio scaligero: Don Carlo, Il Trovatore, Così fan tutte, Vita, Tatjana, Lucia di Lammermoor, Fedora, Il Barbiere di Siviglia, Un ballo in maschera, Il flauto magico, Orfeo ed Euridice, Rinaldo, Tosca, Tannhauser, Faust, Giselle, La Bella addormentata, Coppelia, Silphide.
La mostra racconta l’intero percorso degli abiti, a partire dallo studio del disegno fino al confezionamento, svelando i segreti e la vita del laboratorio di sartoria. Con oltre 46 addetti alla sartoria, suddivisi in gruppi di lavoro, l’elaborazione, la modisteria, la maglieria, la confezione maschile e femminile, il magazzino stoffe, quello dei costumi, la vestizione che opera in teatro e segue gli spettacoli, il laboratorio del Teatro alla Scala realizza circa un migliaio di nuovi abiti ogni stagione e mette a misura o ripristina 2.000-3.000 costumi di repertorio che conta oltre 60mila capi. I costumi più vecchi risalgono ai primi del ‘900 e sono stati realizzati dalla sartoria Caramba.  Il primo edificio costruito appositamente dal Comune per ospitare i laboratori di sartoria della Scala (dove all’epoca lavoravano 15 sarte) risale agli anni Quaranta e si trova in via Baldinucci, zona Bovisa. Successivamente, negli anni Cinquanta, lo stabile divenne il laboratorio di scenografia del teatro. Nel 2001 venne invece inaugurato il nuovo laboratorio nei capannoni dell’Ansaldo.
IL PERCORSO MOSTRA
La mostra si apre con l’immagine della sala del Piermarini e quattro costumi del Don Carlo. La prima sala espositiva è dedicata al magazzino tessuti: sono esposti gli abiti di Così fan tutte e del Trovatore, la seconda sala al reparto confezionamento con gli abiti di scena di Tatjana, Vita, L’Elisir d’amore, Fedora.
Segue il laboratorio di pittura ed elaborazione dei tessuti utilizzati per Il Barbiere di Siviglia, Un ballo in maschera, Il flauto magico, Rinaldo, Orfeo ed Euridice, La Traviata, Carmen, Fetonte.
Il percorso espositivo prosegue con i tutù dei balletti Sylphide, Giselle, La bella addormentata e Coppelia. Sui monitor presenti nella sala successiva scorreranno le immagini di alcune fasi delle lavorazioni dei costumi di “Faust”.  Foto e pannelli illustreranno l’attività del laboratorio di lavanderia, la modisteria, le fasi di lavorazione di maschere e accessori, l’elaborazione dei gioielli di scena.  Cinque costumi del Tannhauser chiudono il percorso e su due grandi tavoli al centro dell’ultima sala viene simulata la lavorazione e il confezionamento dei costumi.
PARI OPPORTUNITÀ. DOMANI PALMERI E MOIOLI INTERVENGONO A TAVOLA ROTONDA “DIVERSITÀ = VALORE” PROMOSSA DA MINISTERO

Milano, 23 giugno 2010 – Domani, giovedì 24 giugno, alle ore 9.30, presso la Sala Marra di Palazzo Marino, il Presidente del Consiglio comunale Manfredi Palmeri e l’assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche sociali Mariolina Moioli interverranno al workshop “Diversità = Valore”, promosso dall’Unar–Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali Dipartimento per le Pari Opportunità e organizzato dal Presidente della Commissione consiliare Pari Opportunità Patrizia Quartieri. Nel corso della tavola rotonda, cui interverranno i rappresentanti delle 12 Province lombarde, saranno presentati il progetto “Diversità come valore” e la bozza di protocollo d’intesa regionale sulle iniziative contro le discriminazioni.
http://www.acraccademia.it/

SPORT. PREMIATI DALL’ASSESSORE RIZZI I GIOVANISSIMI DELLA SQUADRA PROVINCIALE DI CALCIO

http://blog.libero.it/ilromano/view.php
Milano, 23 giugno 2010 – Hanno vinto il campionato regionale di calcio difendendo i colori di Milano e Provincia. Quindici anni e tanta voglia di impegnarsi per raggiungere la vittoria. Sono i Giovanissimi della squadra di Milano, premiati oggi in Comune dall’assessore allo Sport Alan Rizzi, alla presenza di genitori, dirigenti, dell’allenatore Massimo Pasquetti e del Presidente provinciale della Figc, Luigi Dubini.
“Complimenti a voi e al vostro allenatore e grazie per aver contribuito a fare grande la nostra città”, ha detto l’assessore ai giovani calciatori.

“Abbiamo selezionato questi ragazzi tra 84 squadre di Milano e provincia”, ha spiegato l’allenatore Pasquetti. “Tutti si sono impegnati fin dall’inizio e grazie ad un unico cuore sono riusciti a centrare il grande risultato. Sono molto orgoglioso di loro".



a lato la foto della squadra
http://www.acraccademia.it/
TEMPO LIBERO 26 Giugno 2010

» Summer street  

Dall’inizio del 2010 l’educativa di strada opera anche nella frazione di San Giacomo: gli operatori dell’educativa di strada promuovono il protagonismo giovanile, incontrando i ragazzi nei loro luoghi abituali di ritrovo, nei parchi e nella piazze del Comune.
La prima iniziativa di questo progetto si terrà sabato 26 giugno 2010, in Piazza Roma, con il "Summer Street".
Ecco il programma:  Ore 15.00 writing  .. Ore 18.00 freestyle .. Ore 21.00 festa di chiusura
http://www.acraccademia.it/STAFF.html



http://clubfturati.blogspot.com/2010_01_01_archive.html
http://25092009messainduomoxsanpadrepio.blogspot.com/?spref=fb
http://amore4658.blogspot.com/
http://www.italiaatavola.net/
http://www.acraccademia.it/STAFF.html

sabato 19 giugno 2010

Come.. vuoi iscriverti e partecipare all'OSCAR?... eccoti il BANDO di adesione 2010/2011!


Acr-Onlus tel. 02 87392826-3402707829-3394523017 http://blog.libero.it/riorepo4658/8961927.html?ssonc=1550893383


www.acraccademia.it
.. Riceviamo e volentieri pubblichiamo.. chi volesse commentare o suggerire altre soluzioni.. oppure aprire un dibattito .. costruttivo ci invii una e-mail :
acr-onlus@libero.it   info@acraccademia.it
“RIFIUTI, TERMOVALORIZZATORE NECESSARIO,

CON TUTTI GLI APPROFONDIMENTI DEL CASO”

Lo ha dichiarato Pasquale Salvatore, capogruppo UDC in Consiglio comunale a Milano, nel suo intervento in aula durante la seduta straordinaria monotematica sul nuovo termovalorizzatore

Milano, 14 giugno 2010 - “Non si può negare l’utilità di un nuovo termovalorizzatore al servizio della città e della provincia di Milano: ma ogni ipotesi sulla localizzazione ultima necessita di tutti gli approfondimenti del caso e del dialogo con le comunità locali coinvolte”. Lo ha dichiarato Pasquale Salvatore, capogruppo UDC in Consiglio comunale a Milano, nel suo intervento in aula durante la seduta straordinaria sul nuovo impianto di smaltimento per i rifiuti. “La realizzazione del termovalorizzatore - precisa Salvatore - permetterebbe da una parte di abbattere il costo del trasporto dei rifiuti e dall’altra - mediante il teleriscaldamento - di creare energia pulita per alimentare oltre 20.000 impianti di riscaldamento civile per il fabbisogno di circa 100.000 famiglie”. “Ricordo a tutti i detrattori che il termovalorizzatore Silla 2 è un modello valido riconosciuto - ha continuato il consigliere: la sua realizzazione e la successiva integrazione col territorio circostante sono state gestite con effetti positivi anche grazie alle tecniche di sicurezza utilizzate per l’impianto che - tra l’altro - potrebbero essere impiegate per quello nuovo”. “Oggi come oggi - ha concluso Salvatore - trovo assolutamente pericolose le posizioni di tutti quei fantomatici ambientalisti dell’ultim’ora che per fini elettorali o per posizioni di ispirazione cosiddetta culturale dipingono il termovalorizzatore inutile e dannoso”.
Contatti.. SEC Relazioni Pubbliche e Istituzionali
Alessandro D’Angelo 02/624.999.39 - 329/4139226





Fondazione Bettino Craxi http://www.fondazionecraxi.org/home.html

News & Eventi   ...
23 giugno 2010
Presentazione del libro
“La pagina saltata della Storia”
Istituto diplomatico “Mario Toscano” Casale di Villa Madama, Via di Villa Madama 250 - Ore 17.00,
Sala Sforza

Benedetto (Bettino) Craxi nasce a Milano il 24 febbraio 1934, primo dei tre figli di Vittorio Craxi, avvocato siciliano trasferitosi nel capoluogo lombardo, e di Maria Ferrari, originaria di S. Angelo Lodigiano.
Nel 1940 viene mandato a studiare a Cantù nel collegio arcivescovile "De Amicis". Tornato in famiglia respira il clima di opposizione al regime fascista. Dopo l'8 settembre 1943 la casa dei Craxi a Casasco diventa un punto di riferimento per famiglie ebree e per amici militari che fuggono in Svizzera.
Dopo la Liberazione, il padre è nominato viceprefetto a Milano, ed alla fine del 1945 diventa prefetto di Como e la famiglia si trasferisce nella città lariana.
Pochi mesi dopo, Bettino Craxi ritorna in collegio. Prima al "Gallia" di Como, poi nuovamente al "De Amicis" di Cantù. In questo periodo sembra rafforzarsi nel giovane una dimensione religiosa che lo porterà ad un passo dall'entrare in seminario.
Nel 1948 Vittorio Craxi si presenta alle elezioni politiche, candidato per il Fronte Popolare nel collegio di Como-Varese-Sondrio e il figlio partecipa attivamente alla campagna elettorale. La passione politica ha la meglio su quella mistica.
Si iscrive al Liceo Carducci di Milano e a 17 anni entra nel Partito socialista italiano, prendendo la prima tessera nella sezione di Lambrate.
Ottenuto il diploma, si iscrive alla facoltà di Giurisprudenza dell'Università Statale di Milano. Successivamente si trasferirà nella facoltà di Scienze politiche ad Urbino. L'impegno politico, però, lo assorbirà totalmente e deciderà di non completare gli studi. [...] continua  http://www.fondazionecraxi.org/home.html 


venerdì 18 giugno 2010

http://blog.libero.it/acroceanolibero/8961829.html

COMUNE. SI E' DIMESSO L’ASSESSORE ORSATTI

“Lascio Palazzo Marino per continuare il mio impegno in Regione”
Milano, 18 giugno 2010 - “Lascio il Comune per continuare il mio impegno in Consiglio regionale, consapevole della prevista incompatibilità tra i due incarichi ad oggi non ancora notificatami”. Con queste parole l’assessore al Turismo, Marketing territoriale e Identità Massimiliano Orsatti ha formalizzato, questa mattina, le dimissioni da assessore del Comune di Milano.

“Una scelta sofferta – prosegue l’assessore - nonostante l’indubbia soddisfazione personale per il risultato elettorale raggiunto, non è infatti facile lasciare la squadra con cui ho proficuamente lavorato per quattro anni. Voglio ringraziare il Sindaco Letizia Moratti per la fiducia, che auspico ben riposta, oltre alla Direzione Generale e alla Segreteria Generale per il prezioso supporto tecnico, i miei uffici amministrativi e tutto lo staff dell’Assessorato al Turismo, Marketing territoriale e Identità per l’impegno e la dedizione profusi”.
“Ringrazio Umberto Bossi e la Lega – conclude Orsatti - per avermi consentito di fare un‘esperienza professionale e umana straordinaria. Il mio non è un disimpegno nei confronti della città che amo, quanto una prosecuzione del lavoro avviato in una diversa prospettiva; rivolgo al Sindaco, al mio successore e ai colleghi tutti un sincero in bocca al lupo per il futuro”.

http://www.acraccademia.it/Il%20Civennese%20pag%201.html
http://www.chiamamilano.it/notiziario/392/4
http://accademiauniversitalavorovita.blogspot.com/
http://www.romacomoda.it/
ACR IL SANREMESE? Sì, GRAZIE!

Lunedì 21 giugno, alle ore 12, presso l’Hotel Nyala di Sanremo (sala “Azimuth”), in via Solaro n.134, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della nuova edizione del Festival del Tango.



In occasione del bicentenario dell’indipendenza dell’Argentina e dopo il positivo esordio dello scorso anno, il tango argentino torna nella città dei fiori con un doppio appuntamento: la grande tre giorni del Festival d’autunno (1-3 ottobre) e una speciale anticipazione estiva il 26 e 27 giugno con “Aspettando il Festival…”.

Durante la conferenza stampa verrà presentato, in particolare, il programma di “Aspettando il Festival” che vede la partecipazione di un cast d’eccezione in grado di stupire anche i tangueros più esigenti con armonie e selezioni musicali raffinatissime.

Il Festival del Tango è organizzato da Edu.Re con il patrocinio del Comune di Sanremo e del Consolato Generale della Repubblica Argentina a Milano e con la collaborazione di Nyala Wonder Travel.

All’incontro con la stampa interverranno Stefania Bertini (Edu.Re) e Igor Varnero (Nyala Wonder Travel).

Vi aspetto!
Mara Pardini (339/1120845)

Faremo il possibile!
Sergio Dario MERZARIO e Ketti Concetta BOSCO
info: acr-onlus@libero.it  e  info@acraccademia.it
tel 0287392826-3402707829-3394523017
http://www.acraccademia.it/